mercoledì 19 aprile 2017

Crostata ricotta con streusel&Käse-Streuselkuchen

Quali sono quei dolci che possono essere allo stesso tempo soffici e gustosi, semplici e particolari, sicuramente per me sono i dolci a base di formaggio che piacciono ad ogni età e di cui ne apprezzi il bis.

Oggi con il Calendario del Cibo italiano festeggiamo la

Per me i dolci a base di ricotta sono quelli che più li caratterizzano, la scelta era quasi obbligata, ma questa torta di ricotta è particolare per la base di frolla bianca per l'uso dell'albume più delicata per questa preparazione e la copertura di granelli inganna la vista ma conquista.

Crostata ricotta con streusel
Stampo diametro 26 cm

Base frolla bianca

50 g zucchero a velo
scorza limone grattugiata
115 g burro freddo
1 albume
145 g farina bianca 
2 g sale

Farcia
750gr ricotta
250gr panna fresca
150gr zucchero
50gr fecola patate
3 uova
3 cucchiai succo limone

Granelli o streusel
100gr farina
75gr zucchero
75gr burro ammorbidito

Base frolla
Preparate la base del dolce mescolando lo zucchero a velo, la scorza di limone aggiungete poi il burro freddo a cubetti al centro e con l'aiuto di una spatola tagliuzzatelo, quando avrete dei pezzettini piccoli aggiungete l'albume e continuate a lavorate con la spatola poi aggiungete la farina e il sale ed impastate velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo che coprirete con pellicola e lo metterete in frigorifero per circa 20 minuti.
Mentre la base riposa potete preparare pesati gli ingredienti della farcia e dei granelli
A riposo avvenuto infarinate una tortiera e foderatela con la frolla che stenderete, cercando di formare anche un bordo di circa 3cm. 
Bucherellate la superficie della pasta , poi mettetela in freezer per 10 minuti.
Riscaldate il forno a 200° e cuocete la base in bianco (coperta con carta forno e sfere da cottura) per circa 10 minuti.

Farcia e granelli
Mentre la base cuoce preparate la farcia. 
Mescolate bene la ricotta con lo zucchero, il succo di limone, la fecola e i tuorli. Montate la panna e gli albumi a neve e poi uniteli entrambi delicatamente alla ricotta.
Preparate anche i granelli amalgamando la farina, lo zucchero e il burro usando una frusta elettrica per impastare o sfregandoli fra le mani, deve risultare un impasto granuloso.

Appena la base sarà cotta sfornate la torta senza spegnere il forno, togliete la carta forno e le sfere per la cottura, versate la farcia di ricotta e livellate quindi coprite con i granelli e rimettete a cuocere, abbassando il forno a 175°, per ancora 45-50 minuti circa.
La torta sarà pronta quando la superficie si sarà gonfiata ai bordi creando delle piccole crepe e sarà leggermente dorata. 

E’ una torta con interno morbido si compatta raffreddandosi, ed è migliore mangiata dopo qualche ora, io preferisco farla la sera e lasciarla riposare tutta la notte.
Stampa tutto il post

4 commenti:

  1. Più che difendersi bene questa crostata si difende alla grande: prende tutti in contropiede :)

    RispondiElimina
  2. Sinceramente non saprei risponderti, ma la tua crostata di certo c'è molto vicina!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  3. Amola.
    Mi piacciono tutti questi dolci con lo streusel sopra (in primis perche' non so stendere la frolla sopra il ripieno :)) ma questa mi sembra davvero con una marcia in piu'. La stessa che hai tu,sempre.

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Related Posts with Thumbnails